Calendario eventi

Last month March 2011 Next month
M T W T F S S
week 9 1 2 3 4 5 6
week 10 7 8 9 10 11 12 13
week 11 14 15 16 17 18 19 20
week 12 21 22 23 24 25 26 27
week 13 28 29 30 31

Newsletter

Iscriviti alla newsletter settimanale gratuita del portale

Nome:

Email:

Facebook Fan Club

Facebook Fanbox 1.5.x.0


La tradizione di Santa Lucia

santa luciaSi avvicina la festa di Santa Lucia, festa molto amata dai bambini per via dei regali che la Santa porta loro la notte del 12 dicembre di ogni anno.

Ma chi era Santa Lucia?

La storia ci dice che la Lucia era una giovane siciliana della città di Siracusa e che venne martirizzata perchè confessò di essere cristiana e decise di non abiurare la fede in Cristo.
Una leggenda affermatasi dopo l'anno Mille introduce la storia degli di occhi strappati dalle orbite e così la santa verrà raffigurata da lì in poi, anche se non vi sono certezze storiche a riguardo di questa leggenda.

Santa Lucia protegge i ciechi, gli oculisti, gli elettricisti, i sarti e le ricamatrici, e le donne di malavita pentite, ed è inoltre la patrona della città di Mantova.

Tante le chiese a lei dedicate sparse in tutta Italia, diverse anche a Bergamo e provincia: la più famosa è sicuramente quella di Bergamo città, nei pressi del Sentierone, nel cuore della Bergamo bene, famosa perchè ogni anno migliaia di bambini fanno la coda per andare a deporre presso la tomba della Santa la loro letterina contenente le loro richieste di giochi desiderati.

Tantissime anche le tradizioni legate al nome di Santa Lucia: a Bergamo sicuramente la tradizione della letterina è la più famosa (esiste anche un sito dove trovare dei modelli da usare per scrivere le letterine...), così come il tramandare di generazione in generazione il racconto che Santa Lucia arrivi la notte del 12 dicembre a bordo del suo carretto trainato da un'asinello per portare i doni ai bambini.
Per ingraziarsi la santa bisogna fare i bravi e far trovare una ciotola con del latte per sfamare l'asinello, meglio ancora se accompagnata da un pò di paglia.

Inoltre non bisogna entrare nella stanza in sua presenza, altrimenti la santa getterà la cenere negli occhi del bambino impaziente rendendolo cieco.

In tantissimi paesi della bergamasca è anche tradizione che la Santa arrivi nella piazza del paese portando i doni ai bambini che ivi si riuniscono: diverse sono le amministrazioni comunali che promuovono questa iniziativa, sicuramente bella e lodevole.

E voi, che ricordi avete delle vostre "sante Lucie"?
Eravate soliti scrivere la letterina a Santa Lucia, e magari portarla nella sua chiesetta di Bergamo?

PS = Se cercate dei disegni di Santa Lucia da colorare... guardate qui!

 

 

 

Hotel San Giuseppe - Finale Ligure

Family hotel Hotel San Giuseppe
Banner

Bimbi e casa abbigliamento e biancheria

Abbigliamento per bambini...
Banner
...qualità e convenienza per le famiglie

Scelti per voi

Riviera dei Bambini

Banner

Sostieni il sito :)

Per la tua pubblicità

Banner

La fabbrica di Geppetto

Banner

Disostruzione pediatrica

Banner

Mamme in Radio

Banner

Il paese delle mamme

Banner

Licenza Creative Commons
Bambini a Bergamo by www.bambiniabergamo.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.bambiniabergamo.it.