Link sponsorizzati

Calendario eventi

Last month April 2020 Next month
M T W T F S S
week 14 1 2 3 4 5
week 15 6 7 8 9 10 11 12
week 16 13 14 15 16 17 18 19
week 17 20 21 22 23 24 25 26
week 18 27 28 29 30

Newsletter

Iscriviti alla newsletter settimanale gratuita del portale

Nome:

Email:



La vecchia camicia diventa una borsa della spesa! PDF  | Stampa |
Rubriche - I lavoretti dei bambini

borsa di camiciaDalla scuola dell’infanzia statale C. Cattaneo – Stezzano -

Vogliamo un mondo pulito

Cosa c’entra una camicia vecchia con una borsa della spesa?
L’accostamento parrebbe come minimo bizzarro, eppure è l’anima del progetto “Vogliamo un mondo pulito… per il secondo anno consecutivo!” della scuola dell’infanzia “Carlo Cattaneo” di Stezzano.

Tutto ha avuto inizio da un bicchiere di plastica, lo scorso autunno.

I bambini della scuola avevano imparato che i bicchieri usa e getta, che sempre avevano usato, ormai servivano solo a sporcare il mondo, che valeva la pena ognuno portasse il proprio bicchiere da casa, che si lavava una volta usato e riprendeva allegramente a funzionare! Che fare di tutti quei bicchieri? Beh, lo scorso anno si sono trasformati in un esercito di un centinaio di pupazzi di neve, che ha pacificamente invaso il paese di Stezzano per tutto il periodo delle feste.

Quest’anno i bambini hanno pensato di rispettare una regola importante e, contemporaneamente, creare qualcosa di utile e originale.

Dal 1 gennaio 2011 sarà vietato usare le borse di plastica per la spesa, non le venderà più nessuno!
Ai bambini questa cosa, un po’, è dispiaciuta: certi sacchetti sono proprio belli, colorati, hanno dei disegni fantastici, fanno persino un bel rumore!!!

Però... però, insomma, se qualcuno poco attento (o molto monello, secondo i punti di vista!) li lascia dove capita, possono succedere cose davvero brutte: se finiscono in acqua, mica sono come i biscotti che si sciolgono nel latte!!! Tartarughe e pesci di ogni dimensione finiscono per rimanere soffocati! Se rimangono per la strada, sono brutti a vedersi, tutti sporchi, flosci e sciupati! Se li bruciano, fanno una puzza!! Bleah!! E sporcano l’aria da respirare.

Cosa si poteva fare, allora?

Pensa che ti ripensa, qualche astuta maestra ha portato a scuola una vecchia camicia del marito e ha fatto vedere che, tagliando qua e cucendo là, come per magia si otteneva una bella ed enorme borsa della spesa!! Allora, nello stile più autentico della scuola Cattaneo, quello che la fa amare ai bambini e ai genitori, è partita la corsa che riesce meglio di tutte... LA CORSA ALLA COLLABORAZIONE!!

Chi ha portato camicie in quantità, chi ha tagliato, chi ha cucito, chi ha portato le più incredibili decorazioni per abbellire le borse, chi è stato a scuola con i bambini a decorarle!
Famiglie intere sono state coinvolte, dalla nonna, alla cugina, al fratellone fino alla zia di Forlì, quella che fa così così...
camicia borsa
Fatti questi capolavori, non resta che... REGALARLI! Anche questo è nello spirito più autentico della scuola Cattaneo!
Prima di Natale, i bambini della scuola – accompagnati dalle loro amate maestre – hanno girato per Stezzano, consegnando queste borse alle altre scuole, ai negozianti, all’Amministrazione Comunale, alle banche, a chi più ne ha più ne metta!

Lo scopo – serio! – quello di sensibilizzare tutti a tornare alla cara, vecchia “borsa della spesa che mai si consuma”, quella delle bisnonne attente ai soldini spesi, dei tempi in cui si spendeva meno ma si apprezzava di più.  E poi…sono dei piccoli capolavori!

Il progetto, dunque, pare semplice e forse un po’ naif, ma è un invito forte ad avere rispetto dell’ambiente in cui si vive e delle risorse che abbiamo a disposizione e che, forse, troppo spesso si tende a considerare inesauribili. L’invito, inoltre, non si può rifiutare, dal momento che ce lo rivolgono i bambini, che sono autentici, che non hanno secondi fini!

In conclusione non possono mancare i ringraziamenti a tutti coloro che hanno collaborato, e sono davvero tantissime persone: genitori, maestre, parenti di ogni grado, bambini, collaboratori scolastici, davvero nessuno si è tirato indietro!

L’augurio è che anche il prossimo anno si continui con un’altra, sorprendente, iniziativa che permetta ai bimbi della Cattaneo di far capire che vogliono un mondo pulito, per sé e per quelli che verranno!

 

Link sponsorizzati

Per la tua pubblicità

Banner

Bimbi e casa abbigliamento e biancheria

Abbigliamento per bambini...
Banner
...qualità e convenienza per le famiglie
Informativa sull'uso dei cookie Privacy Policy

Licenza Creative Commons
Bambini a Bergamo by www.bambiniabergamo.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.bambiniabergamo.it.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information